OUT FAST COUTURE

Un progetto di moda e quattro aspiranti Fashion Designer.

Obiettivo? Creare un capo Haute Couture lavorando in squadra, mescolando quindi differenti idee, caratteri e stili; un lavoro decisamente complicato insomma, poiché trovare un punto comune tra quattro realtà dissimili non è affatto semplice.

Il primo passo è stato un breve briefing, ove abbiamo potuto discutere su ciò che ci passava per la testa e su quali ruoli avremmo dovuto assumere nel team, unica “clausola”: nessun leader.
Esatto, nessuno a capo del progetto, bensì un gruppo ben coeso ed in grado di equilibrare la situazione.

Dopo il confronto siamo passate ai fatti: abbiamo messo bianco su nero le nostre idee, finendo poi per creare un unico figurino raffigurante una parte di ciascuna di noi; il progetto da quel momento ha preso una forma concreta.

Il mood era chiaro: una moda ecosostenibile, futuristica, pronta a rispondere alle correnti contemporanee.

Ci siamo chieste se fosse giusto avere abiti Haute Couture da indossare solamente una volta su qualche passerella o red carpet, per poi riporli tristemente nell’armadio per chissà quanto tempo. La nostra risposta è stata esplosiva…dapprima riguardo ai materiali, poiché per la manica e la gonna dell’abito abbiamo utilizzato dei semplici sacchi della spazzatura, mentre per il corpino della pelliccia sintetica; ed in seguito riguardo ai colori…un giallo pallido e un rosa shocking.

Il risultato finale è stato definito Out Fast Couture, ovvero Alta Moda veloce, sia da indossare che da smaltire; un abito usa e getta ma non per questo meno d’effetto.

 

 

A fashion project and four aspiring fashion designers.

Objective? Create a Haute Couture outfit working on a team, mixing different ideas, characters and styles; this is a very complicated job, in short, since finding a common point between four dissimilar realities is not easy at all.

The first step was a short briefing, where we could discuss what went through our heads and what roles we should have teamed up with, the only “clause”: no leader.
Exactly, none of the project leaders, but a well cohesively group able to balance the situation.
After the confrontation we went to the facts: we put our ideas on paper, ending to create a single figure depicting a part of each of us; the project has since taken a concrete shape.

The mood was clear: an eco-sustainable, futuristic fashion, ready to respond to contemporary currents.

We wondered if it was right to have Haute Couture dresses to wear only once on some red catwalk or carpet, then bring them back to the closet for some time. Our response has been explosive … first regard to the materials, since we used simple garbage bags for the sleeve and the skirt, while synthetic fur for the bodice; and then about the colors … a pale yellow and a shocking pink.

The end result was called Out Fast Couture, that is High Fashion fast, both to be worn or to be disposed of; a disposable dress, but not least for that.